Fuel Kard

Il rifornimento carburanti a portata di mano

È nata la Fuel Kard, la prepagata kerotris per effettuare il rifornimento carburanti in comodità e facilità. Disponibile presso tutti i distributori Kerotris, la Fuel Kard è gratuita e semplice da usare: si ricarica con un bonifico bancario e si possono controllare le transazioni dal proprio smartphone o tablet.

Fuel Kard Kerotris

Sicurezza, affidabilità e comodità sono i vantaggi di avere la Fuel Kard.

Sicurezza: dotata di codice pin, la nuova carta carburante kerotris consente di effettuare rifornimento in totale sicurezza. In caso di smarrimento o furto non potrà essere utilizzata e sarà sufficiente segnalarlo telefonicamente per bloccarla tempestivamente.

Affidabilità in quanto ciascuna transazione effettuata con la carta può essere monitorata direttamente dal proprio tablet o smartphone inserendo unicamente le credenziale che verranno fornite al momento della consegna della carta prepagata.

Comodità nella gestione contabile e amministrativa, sia personale che aziendale, ricevendo comodamente sul proprio account una fattura mensile dei rifornimenti eseguiti.

Richiedi qui la tua Fuel Kard e compila il form, sarà nostra cura contattarti e fornirti tutte le informazioni su come ottenerla. Oppure rivolgiti al tuo gestore di fiducia presso i punti di vendita Kerotris.


Compila il form per richedere la Fuel Kard

*pagamento da effettuare presso area di servizio di riferimento

1. SCOPO DELLA CARTA
La carta prepagata Kerotris (di seguito per brevità Carta) è emessa da Kerotris S.r.l.. La Carta è di proprietà di Kerotris (con sede amministrativa in Genova, Via San Quirico, 53 – 16163) ed attribuisce al Titolare la possibilità di acquistare carburante presso i punti vendita Kerotris nei limiti della provvista precostituita.

2. USO DELLA CARTA
Al Titolare, previa sottoscrizione del presente contratto, viene rilasciata una Carta ricaricabile la cui provvista è costituita a mezzo bonifico bancario alle coordinate della Banca indicate sul fronte del modulo da compilare e restituire firmato; successivamente la provvista potrà essere ripristinata con le operazioni di ricarica. Per l’utilizzo della Carta sui POS abilitati viene attribuito a ciascun Titolare un numero di Codice Personale Segreto, generato elettronicamente e pertanto non noto al personale di Kerotris, né alla società di gestione, né alla Società di servizi di cui la stessa si avvale per l’emissione della Carta. Il numero così attribuito deve restare segreto e non deve essere indicato sulla Carta, né conservato insieme a quest’ultima. Le operazioni di rifornimento sono effettuate con digitazione del Codice personale Segreto consegnato al Titolare. La carta è utilizzabile soltanto nell’ambito della provvista disponibile.

3. CONTROLLO DELLA CARTA
Il personale della stazione di servizio è autorizzato a controllare la validità della Carta.

4. DURATA, REVOCA E SOSPENSIONE DELLA CARTA
La Carta rilasciata dall’emittente a tempo indeterminato. Il Titolare ha il diritto di recedere dal rapporto mediante comunicazione scritta da inviarsi a Kerotris con preavviso 30 giorni. Trascorso il periodo di preavviso, la Carta dovrà essere restituita dal Titolare a Kerotris all’indirizzo di cui sopra. E’ in facoltà dell’emittente sospendere l’utilizzo della Carta o recedere dal rapporto in qualsiasi momento dichiarando nulla la Carta. Dal momento del ricevimento della comunicazione di sospensione o di revoca il Titolare non potrà far uso della Carta e dovrà restituirla a richiesta di Kerotris in plico raccomandato all’indirizzo sopra indicato. Il Titolare ha diritto a richiedere che la Carta venga invalidata in sua presenza.

5. CUSTODIA O SMARRIMENTO DELLA CARTA
Il Titolare è tenuto a custodire con cura la Carta ed il codice personale segreto, restando responsabile di ogni conseguenza dannosa possa derivare dall’abuso o dall’uso illecito della Carta e del Codice Personale Segreto nonché dello smarrimento o sottrazione degli stessi. Il Titolare è pertanto unico responsabile di tutte le conseguenze che dovessero derivare dall’utilizzo della Carta da parte di terzi. In caso di furto, sottrazione o smarrimento della carta il titolare è tenuto a darne immediatamente comunicazione a Kerotris al numero 0108995700, dandone successivamente conferma scritta a mezzo raccomandata a.r. da inviarsi entro le 72 ore successive a Kerotris allegando alla stessa copia autentica della denuncia presentata alle Autorità competenti. Restano in ogni caso a carico del Titolare tutti gli importi relativi ad operazioni effettuate mediante l’utilizzo della Carta sottratta o smarrita, fino alla data di ricezione della comunicazione scritta da parte di Kerotris. E’ facoltà di Kerotris per fini di sicurezza cautelativi del credito, a suo insindacabile giudizio, procedere in qualsiasi momento al blocco della Carta anche senza preventivo avviso al Titolare, fermo restando che Kerotris ne darà comunicazione.

6. PREZZO DEI PRODOTTI E MODALITA’ DI PAGAMENTO
I prezzi unitari dei prodotti forniti saranno quelli pubblicati presso la stazione di carburanti. Sarà cura di Kerotris inviare all’indirizzo segnalato dal Titolare la fattura mensile riportante il dettaglio delle operazioni dallo stesso effettuate. Trascorsi 30 (trenta) giorni dalla data di ricevimento della comunicazione di cui sopra, ove non sia pervenuto a Kerotris per iscritto un reclamo specifico, il riepilogo si intenderà approvato dal Titolare della Carta con pieno effetto riguardo a tutti i suoi elementi.

7. RECLAMI
Eventuali reclami e/o contestazioni in ordine ai rapporti intrattenuti con Kerotris e le società di gestione delle stazioni carburanti, gli stessi dovranno essere inoltrati per iscritto entro e non oltre 15 giorni dall’evento.

8. FATTURAZIONE
Il Titolare prende atto che le fatture emesse dalla società di gestione del punto vendita sono sostitutive ai sensi di legge delle carte carburanti, pertanto non dovrà richiedere all’operatore la timbratura di quest’ultimo documento.

9. ELEZIONE DI DOMICILIO
Il Titolare della Carta elegge il domicilio ad ogni effetto presso l’indirizzo indicato nel modulo di richiesta della Carta. Eventuali variazioni dovranno essere preventivamente comunicate a Kerotris a mezzo raccomandata A.R. o via PEC.

10. CONTROVERSIE CON I PUNTI VENDITA KEROTRIS
Il Titolare riconosce espressamente l’estraneità di Kerotris alle controversie che dovessero sorgere tra il Titolare stesso e le società di gestione delle stazioni di rifornimento per i prodotti acquistati. In ogni caso, nei rapporti con Kerotris, l’ordine impartito attraverso l’uso della Carta è irrevocabile. Kerotris non sarà responsabile per eventuali controversie che dovessero insorgere tra le società di gestione delle stazioni di rifornimento e il Titolare della Carta.

11. FORO COMPETENTE
Per ogni controversia che potesse sorgere in dipendenza dal presente atto, il Titolare e Kerotris convengono che il Foro elettivo per chiamare in giudizio Kerotris sia esclusivamente quello di Genova, mentre quest’ultima potrà chiamare in giudizio il Titolare della Carta a propria insindacabile scelta sia dinanzi al Foro di Genova che dinanzi a uno dei Fori competenti ai sensi degli artt. 18,19,20 cpc (Foro generale delle persone fisiche, Foro generali delle persone giuridiche, Foro facoltativo per le cause relative ai diritti di obbligazione

rimani aggiornato quotidianamente
sul prezzo carburante

iscrivito alla nostra
NEWSLETTER